Home > GustiAMO PorENOne > GustiAMO PordENOne – il successo dei Presidi Slow Food

GustiAMO PordENOne - LOGO Bianco

alla scoperta delle eccellenze della tua terra

INVITO

Giovedì 18 settembre
con inizio alle ore 19,30
presso il ristorante La Primula
Via San Rocco, 47 – San Quirino

Il successo dei PRESIDI SLOW FOOD nati da un’idea di “CARLIN” PETRINI
interviene FILIPPO BIER, delegato regionale Slow Food

I Presìdi sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvano dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta. I Presìdi Slow Food italiani sono oltre 200, di cui 9 in Friuli Venezia Giulia, e coinvolgono oltre 1.600 piccoli produttori: contadini, pescatori, norcini, pastori, casari, fornai, pasticceri.

Una realtà da scoprire o riscoprire?

La Primula, un ristorante, una famiglia, una storia che si sviluppa in  un percorso di gusto che dura da oltre 140 anni. Buono, Pulito e Giusto è anche la filosofia a cui ha sempre cercato di aderire la cucina di Andrea Canton, stella Michelin del ristorante ; i suoi sono piatti sinceri che mettono in risalto l’essenza dei prodotti e le sue peculiarità. Passione per il territorio, competenza e grande gusto per armonia di sapori colori e forme, regalano esperienze di gusto da non perdere, tutto questo accompagnato da una grande scelta di vini, che vanno dalle eccellenze regionali, italiane e non solo. Pier, Emanuela e Marco, sommelier professionisti, sono i custodi di una cantina di 1600 etichette.

Le pietanze saranno accompagnate dai vini di due aziende socie di EnoPordenone che hanno i loro vigneti nei letti alluvionali creati dai fiumi Cellina Meduna e Tagliamento. Due aziende che con il proprio “saper fare” esaltano il terroir delle Grave del Friuli.

Una donna una storia: Fernanda Cappello architetto, affascinata e innamorata da un territorio così particolare e rude, ha colto la sfida con entusiasmo per darsi completamente all’attività vitivinicola. La passione, la competenza e la professionalità maturati giorno per giorno, insieme all’indispensabile contributo di esperti e collaboratori motivati e orgogliosi, sono la linfa per governare con energia la Tenuta, la Cantina, ma anche la recente Enoteca, luogo di incontro conviviale immerso tra le vigne, per scoprire vini e sapori tipici del territorio. Il tutto, nell’accogliente territorio di Sequals.

Pitars, un testimone che passa di mano in mano: da Romano il capostipite, ad Angelo l’indomito, fino a nipoti e pronipoti. Se ne contano quattro di generazioni all’interno della famiglia Pittaro di San Martino al Tagliamento. La passione per la terra, la vite e il suo prodotto lega le persone lungo il fluire del tempo, raccoglie i saperi, valorizza le capacità, esalta la forza della tradizione rurale friulana. Un piccolo mondo antico che si rinnova ogni giorno, ricco di valori autentici, capace di integrare con sensibilità e rispetto l’evoluzione agrotecnica di campagna e cantina alla migliore tradizione vitivinicola.

 

Menù

Brindisi di benvenuto con “Il Pordenone
lo spumante prodotto dalla collaborazione delle cantine socie di EnoPordenone

ANTIPASTO

Seppia con carpione di cipolla rossa di Cavasso e acciughe del Cantabrico.
FRIULANO DocGrave 2013  Fernanda Cappello

PRIMO

Gnocchi di patate tostati con Pitina e semi di kummel
TRAMINER AROMATICO Doc Grave 2012  Fernanda Cappello

SECONDO

Reale di maialino da latte con funghi di bosco
BRUMÂL Igt Venezia Giulia rosso 2011  Pitars

DESSERT

Gelato di ricotta di Marsure con meringa e mirtilli
ANGELO passito Igt Venezia Giulia 2009  Pitars

Le cene prevedono un menù degustazione a prezzo fisso di 30 euro a persona

Per prenotazioni: Ristorante LA PRIMULA tel. 0434.91005

GustiAMO PordENOne
È un percorso culturale di valorizzazione del territorio pordenonese che vuole creare conoscenza delle peculiarità economiche, storiche e socio-culturali dell’area, in un clima di convivialità degustando le eccellenze enologiche abbinate alla gastronomia locale. Il percorso del 2013/14 si sviluppa in 10 comuni e 11 dei migliori ristoranti del territorio, selezionati dall’associazione EnoPordenone che organizza e gestisce le serate. Ogni ristoratore viene scelto, non solo per la sua eccellenza culinaria, ma anche per la sua predisposizione a ospitare e condividere i valori dell’Associazione; per tali motivi ad ogni incontro l’ospitante viene nominato “ambasciatore” di EnoPordenone e si brinda con il vino “Il Pordenone” a suggellare l’orgoglio di appartenenza al territorio friulano.

EnoPordenone è un progetto di valorizzazione territoriale che, partendo dal ricco comparto vitivinicolo della l’area Friulana, compresa tra i fiumi Tagliamento e Livenza, si propone di mettere in luce e valorizzare i tanti volti degli imprenditori che operano e vivono in simbiosi con il proprio territorio. La volontà è di far emergere la passione e l’orgoglio del “fare” tra tradizione, innovazione e continua ricerca, sostenendo quel “sapere enologico diffuso” che da generazioni si sviluppa e si auto alimenta.

EnoPordenone è pertanto un gruppo di imprenditori che non vuole sentirsi solo un’associazione ma intende essere un MOVIMENTO DI OPINIONE che, con AMICI, AMBASCIATORI e SOCI divulghi e sensibilizzi l’orgoglio di appartenenza e del proprio fare. Faccia emergere la “qualità di vita” e la cultura che si respira nel territorio.

EnoPordenone è un Movimento di UNIONE e di stimolo a SINERGIE tra imprenditoria, organizzazioni culturali, associazioni, istituzioni e persone comuni per creare condivisione e interesse nel valorizzare il proprio territorio, l’imprenditorialità, la cultura e il brand “PORDENONE”.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Google+